Tu sei qui

Rappresentanza

Rappresentanti dei genitori e degli studenti

Il processo educativo nella scuola si costruisce in primo luogo nella comunicazione tra docente e studente e si arricchisce in virtù dello scambio con l'intera comunità che attorno alla scuola vive e lavora. In questo senso la partecipazione al progetto scolastico da parte dei genitori è un contributo fondamentale. Gli Organi collegiali della scuola, che - se si esclude il Collegio dei Docenti - prevedono sempre la rappresentanza dei genitori, sono tra gli strumenti che possono garantire sia il libero confronto fra tutte le componenti scolastiche sia il raccordo tra scuola e territorio, in un contatto significativo con le dinamiche sociali. Tutti gli Organi collegiali della scuola si riuniscono in orari non coincidenti con quello delle lezioni.

Elezioni

Durante le elezioni, presiedute dal Dirigente scolastico o da un docente, da lui delegato facente parte del consiglio,  vengono eletti due rappresentanti dei genitori. Tutti i genitori (padre e madre) hanno diritto di voto per eleggere i loro rappresentanti in questi organismi ed è diritto di ogni genitore proporsi per essere eletto.
L'elezione nei consigli di classe si svolge annualmente. Il consiglio di classe si occupa dell'andamento generale della classe, formula proposte al Dirigente Scolastico per il miglioramento dell'attività, presenta proposte per un efficace rapporto scuola-famiglia, si esprime su eventuali progetti di sperimentazione.
I rappresentanti degli studenti (due per classe) vengono eletti nel corso di assemblee separatamente da quelle dei genitori.
Le procedure operative sono contenute nella O.M. 215/91, artt.21 e 22.

 

Proclamazione dei rappresentanti degli studenti eletti - a.s. 2016-2017

 

 

Proclamazione dei rappresentanti dei genitori eletti - a.s. 2016-2017

 

Istituto Statale di Istruzione Superiore - Francesco Gonzaga - www.francescogonzaga.gov.it